Imparare a Mangiare in Tempi di Crisi Globale - Blog CardioExpert - Tutte le novità sulla Cardiologia - CardioExpert

Cerca
Centro Specialistico Cardiologico Vascolare --- In sede si esegue Check up Cardiologico, Esami Diasgnostici come Coronarografia, Indagine Emodinamica, Risonanza Magnetica, Ecocolordoppler (TSA), Angiografia con Risonanza, Coronaro TC, Angio TC, Angiografia, ECG ad alta risoluzione, ECG da sforzo, Ecodoppler, Elettrocardiogramma ECG, Ecocardio Color Doppler, Ecocardiogramma e Monitoraggio Arterioso in Torino
Vai ai contenuti

Menu principale:

Imparare a Mangiare in Tempi di Crisi Globale

Pubblicato da Dr.Guidalberto Guidi in Salute · 4/4/2010 12:56:00
Tags: impararemangiare
Imparare a mangiare in tempi di crisi globale si lega perfettamente all’ideale Nutrizione Mediterranea, recentemente considerata patrimonio culturale dell’Unesco, non solo per le indubbie qualità benefiche per la salute, ma anche per l’ecosostenibilità. Preferisco parlare di Nutrizione in quanto la parola “dieta” ha assunto un colorito sgradevole nella lingua italiana, è associata a rinuncia, restrizione e cura medica, mentre in realtà significa stile di vita con particolare attenzione all’assunzione quotidiana del cibo associata al movimento per rimanere in buona salute.

Il mondo occidentale vive oggi in un regime di sovralimentazione permanente, con il conseguente aumento di malattie gravi cardiovascolari e tumorali. Non tutti sanno che un drastico crollo dei casi di tumore si è avuto nel periodo bellico e subito dopo, quando c’era poca disponibilità di cibo e in modo particolare di carne.

L’obesità che oggi raggiunge proporzioni epidemiche, è un disordine complesso che dipende dall’interazione di molti geni con la nutrizione. Lo stile di alimentazione è determinato in larga misura da stimoli non nutrizionali: ambientali e cognitivi oltre che endocrini. Un ritorno alla natura ossia ad alimenti meno elaborati è auspicabile, soprattutto nel prevenire alcune forme tumorali dato che il 30 % di esse è determinato dall’alimentazione mentre non più del 5 % dall’inquinamento ambientale.

Addirittura il cancro dell’intestino è particolarmente assente nei vegetariani. Non solo, ma privilegiare il consumo di frutta e verdure rispetto alla carne apporta una notevole riduzione dell’inquinamento ambientale. In un prossimo futuro, come con grande lungimiranza affermava Einstein, sarà una scelta obbligata proprio perché il pianeta Terra ha una capacità limitata di produrre cibo e acqua, e l’umanità potrà sopravvivere solo se adotterà una dieta prevalentemente vegetariana.

Attualmente i terreni coltivabili vengono sottratti all’agricoltura per l’allevamento e invece di produrre cereali, che potrebbero sfamare milioni di persone, diventano mangime per miliardi di animali di allevamento ed ancor peggio vengono utilizzati per produrre biocarburante. La cosiddetta globalizzazione ha di fatto aumentato il fabbisogno energetico ed iperalimentare con il risultato di una spinta inflativa dei prezzi del carburante e del cibo, che inevitabilmente penalizzeranno sempre di più le popolazioni povere.

La cucina italiana, specie quella rustica, raccoglie la sapienza tradizionale di generazioni e generazioni di cuochi che hanno imparato un po’ per volta ad utilizzare al meglio lo scarso e povero alimento disponibile. Saggia la scelta di alcuni ristoratori italiani di proporre menù a “Km zero”, ovvero di utilizzare alimenti del territorio e di stagione per limitare trasporti e costi accessori inutili.E’ il vero concetto di nutrizione Mediterranea! Un ulteriore conferma della qualita’ dei nostri prodotti mediterranei è l’utilizzo a scopo cosmetico degli stessi nobili principi attivi, tanto che ormai si parla di Cosmeceutici, tale è la rilevanza clinica dei benefici sull’invecchiamento cutaneo. Mangiare poco e scegliere cibi semplici e non elaborati è il segreto per mantenersi in ottima salute e non creare ulteriori danni all’ambiente circostante.

Fonti di questo articolo:



97 commenti
Voto medio: 4.0/5

 
Nuvole
Specialistica salute rianimazione check Cardiologia Prevenzione cronica Europa prenotazione quanto sport regala Estetica guidi sanità Visite DASH Regredire tumori massaggio mango Sprechi Napoli up d’oro vita medico cardiovascolari apnee Studio Aortica Davide tabacco di Carotideo lungo remise Aneurisma Check alcool l’Aterosclerosi TC Aneurismi cadavere Astori Valvolare Cardiovascolari Torino Ecodoppler contro Jackson attività concerto valvola Cardarelli Venosa cardiaco grassi cantante pedane vibranti Margarina all’anno Parkinson intervento Vene consumo Juventus tre Chirurgia natale malattie Metabolica macchinari centro miocardico medica Massoterapia malore Sergio esame Guidalberto curare dottor Centro folli ecocardiogramma a prevvenzione Paziente Marchionne forme londra varici rischi librodella dott.Guidi Screening esercizio tromboembolia vizio diabete.Cardiologia morte farmaci Morte arteriosa neonata corsia Diagnostico saluteedelgusto imparare Ortopedia notturne malattia cardiaca notizia Olio Rischio juventus fumo berlusconi Up trapianto carni Charlie alimenti torino Comuni cardiologo Filippide Pino Terapia donne vegetariano Cardiache Ipertensione fisico tsa cardioexpert diabesity en coronaroTC cosa Viagra Angio clamys Infarto LDL saturi stress venose Cardiologo Giornata sonno cura apparecchiature Dieta Esami invecchiamento danni strumental Neurologia Ecocardiogramma nicole Osteopatia regole vite ricoveri ECG Cerebrali vivere muore notiza cuore antidepressivi patologie cardiovascolare Guidi cardiologico Medicina diabete sesso infarto Cardiaco colesterolo prevenzione sana Scompenso cassano Breathing pubblica Mediterranea Airway aspirina il Sindrome larghi fisica mediterraneo Diagnosi mondiale cardiologia generazione curoe Death mediterranea pomodoro salvare estate cardiache malato striscia Burro debole FC ipertensione ambulanze infiammazione sintomi moriredisport Aorta cattivo Fisiopatologiche Malattie aortica obesità soccorso Ecg alimentazione cardiaci screening Cardiologico apparato acqua morire Addominale Total Michael Daniele Fisioterapia Rosa libro problemi Extravergine ischemia cardiopolmonare ultima HDL giornata umane mangiare valori arterie la gusto come fianchi pressione CoronaroTC Sostituzione bianche Coronaro Cause Cardiovascolare Trapianto asa DIAD Endovascolare ictus Attacco 100.000 antiipertensivi Ischemico Body Pronto polmonare dieta prevenire Elettrocardiogramma

COME SEGUIRCI


  • Iscrizione Newsletter
  • CardioBlog
  • Installa la App
  • Facebook
  • Twitter
  • Youtube
  • BlogSpot
  • SERVIZI


  • Check up Cardiologico
  • Esami Diagnostici
  • Patologie Cardiache
  • SHOP ON LINE


  • Cuore Mediterraneo|il Libro
  • Acquista il manuale
  • Prenotazioni Visite ed Esami
  • INFO


  • Dr.Guidalberto Guidi
  • Dove Siamo
  • Contattaci
  • LINK AMICI


  • Il Cardiologo Amico
  • Juventus F.C.
  • ABC Salute
  • Torna ai contenuti | Torna al menu