Fossa Ovale Difetti Interatriali – Apriamo l’Ombrellino per il Cuore - Blog CardioExpert - Tutte le novità sulla Cardiologia - CardioExpert

Cerca
Centro Specialistico Cardiologico Vascolare --- In sede si esegue Check up Cardiologico, Esami Diasgnostici come Coronarografia, Indagine Emodinamica, Risonanza Magnetica, Ecocolordoppler (TSA), Angiografia con Risonanza, Coronaro TC, Angio TC, Angiografia, ECG ad alta risoluzione, ECG da sforzo, Ecodoppler, Elettrocardiogramma ECG, Ecocardio Color Doppler, Ecocardiogramma e Monitoraggio Arterioso in Torino
Vai ai contenuti

Menu principale:

Fossa Ovale Difetti Interatriali – Apriamo l’Ombrellino per il Cuore

Pubblicato da Dr.Guidalberto Guidi in Malattia Cuore · 18/9/2011 15:13:00
Il setto interatriale è una parete che separa i due atri del cuore. Vi sono difetti congeniti chiamati difetti interatriali (DIA) in cui questa parete è incompleta: ciò predispone il cuore ad un sovraccarico di lavoro e al passaggio di sangue da un atrio all’altro (shunt).

La pervietà della fossa ovale, è una variante minore del difetto interatriale, è un piccolo buco situato al centro del setto interatriale che viene parzialmente coperto da una sottile membrana.

Questa membrana si salda di solito alle pareti della fossa ovale nei primi anni di vita; in un quarto della popolazione però, la chiusura resta virtuale e solo per apposizione della membrana, che cosi può riaprirsi ogni volta che la pressione nell’atrio di destra supera quello di sinistra (per un colpo di tosse, uno starnuto, un profondo respiro).

In caso di pervietà, solitamente per effetto delle pressioni interne al cuore, il sangue passa dall’atrio sinistro al destro, ma in alcune condizioni come già citato e per sforzo fisico, torchio addominale, compressione dei tessuti ecc, questo passaggio può invertirsi e in pratica del sangue venoso si riversa nel sangue arterioso.

Questa situazione favorisce le trombo embolie, in quanto nel sangue venoso più facilmente si possono formare trombi o microtrombi che migrano nel torrente circolatorio e possono andare ad occludere piccole arterie; se ciò si verifica nel cervello si manifesta l’ictus ischemico.

Fino ad alcuni anni fa la chiusura dei difetti interatriali era effettuabile solo per via chirurgica e ciò comportava un intervento a torace aperto e un periodo più o meno lungo di riabilitazione.

Negli ultimi anni si è resa disponibile una procedura di cardiologia interventistica che consente la chiusura dei difetti interatriali per via percutanea, attraverso un sottile catetere introdotto attraverso la vena femorale, in anestesia locale.

Ciò è possibile utilizzando una protesi Amplatzer occlusion device, il cosiddetto “ombrellino”, che è formata da 2 dischi trattenuti tra di loro da un piccolo cilindro.

Questa protesi viene fatta avanzare sotto controllo radiologico ed ecografico sino al cuore tramite il catetere inserito nella vena femorale e quindi rilasciata a cavallo del difetto.

I vantaggi sono enormi: la degenza è estremamente breve (ricovero massimo di 2-3 giorni) e subito dopo la dimissione si possono riprendere le normali attività. E’ raccomandata l’assunzione di Aspirina per almeno 6 settimane, il tempo necessario perché “l’ombrellino” venga totalmente rivestito da cellule cardiache e diventi così parte integrante dell’organismo; l’individuo può quindi iniziare a riprendere gradualmente anche l’attività sportiva.

Dopo qualche mese non resta più alcuna traccia della procedura e l’individuo è perfettamente sano. 

Immagini da casistica personale


DIFETTO INTER ATRIALE CON AMPIO SHUNT , PASSAGGIO DI SANGUE DALL’ATRIO SX AL DX PERVIETA’ DELLA FOSSA OVALE, MINIMO SHUNT DALL’ATRIO SX ALL’ATRIO DX



Fonti di questo articolo:



54 commenti
Voto medio: 4.5/5
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 >>
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 >>

 
Nuvole
neonata Cardiovascolare miocardico juventus cardiopolmonare librodella Jackson il mango Endovascolare Fisioterapia Comuni notiza muore TC problemi Infarto Cardiache Viagra Mediterranea polmonare coronaroTC corsia cardiologia sana grassi tumori invecchiamento Guidalberto 100.000 torino attività Aneurismi Burro Aortica ictus Napoli vite pomodoro donne Margarina fisica mediterranea striscia check sanità Cardiovascolari Aneurisma cardiache remise valvola infarto esercizio guidi arterie Rosa centro curare Charlie Dieta saluteedelgusto Scompenso Cardiaco Metabolica Europa vivere forme strumental Ecocardiogramma mangiare cardiaco arteriosa Sprechi imparare umane morire Ischemico Addominale varici Elettrocardiogramma Check Michael Astori FC bianche vita LDL contro a cura la quanto antidepressivi rianimazione ischemia Chirurgia Ecg pubblica Pronto Filippide Cardiologo ambulanze Giornata Estetica gusto Pino HDL venose sport Venosa medica regole saturi generazione DIAD Aorta notturne pedane carni lungo cassano aspirina Attacco obesità Parkinson libro vibranti Osteopatia Medicina consumo Extravergine Olio prevvenzione DASH Screening infiammazione Angio Diagnostico concerto vegetariano Sergio fumo ultima cardiaca Cardiologico soccorso Studio prevenire en clamys up regala estate dottor diabete.Cardiologia Carotideo alimenti Vene natale apparecchiature Body Neurologia tsa colesterolo Ortopedia come cardiovascolare Sindrome Cerebrali Visite Massoterapia diabesity l’Aterosclerosi Cause tromboembolia danni all’anno morte cardioexpert Malattie Up pressione debole valori Daniele patologie Esami Davide Trapianto aortica intervento stress curoe d’oro tabacco cronica Cardiologia prenotazione Diagnosi ipertensione ecocardiogramma notizia apparato Specialistica fianchi londra farmaci malore vizio dott.Guidi cuore esame medico cantante Coronaro Ipertensione macchinari CoronaroTC Prevenzione acqua folli Ecodoppler massaggio mediterraneo Death Guidi rischi Morte sintomi Juventus larghi diabete Airway sesso giornata Regredire cadavere Breathing antiipertensivi Sostituzione alcool Terapia cardiologo dieta prevenzione Valvolare salvare malattie alimentazione apnee Cardarelli di sonno salute malattia mondiale cosa moriredisport Centro Paziente Marchionne ricoveri cardiologico Rischio ECG screening asa cattivo Fisiopatologiche trapianto cardiovascolari Total Torino fisico malato berlusconi tre nicole cardiaci

COME SEGUIRCI


  • Iscrizione Newsletter
  • CardioBlog
  • Installa la App
  • Facebook
  • Twitter
  • Youtube
  • BlogSpot
  • SERVIZI


  • Check up Cardiologico
  • Esami Diagnostici
  • Patologie Cardiache
  • SHOP ON LINE


  • Cuore Mediterraneo|il Libro
  • Acquista il manuale
  • Prenotazioni Visite ed Esami
  • INFO


  • Dr.Guidalberto Guidi
  • Dove Siamo
  • Contattaci
  • LINK AMICI


  • Il Cardiologo Amico
  • Juventus F.C.
  • ABC Salute
  • Torna ai contenuti | Torna al menu